elisa-vettori

Elisa Vettori

Da piccola mi disegnavo dei blocchetti di biglietti aerei con la carta carbone; crescendo ho girato un po’ – ma non abbastanza – e dalla matita sono migrata alla macchina fotografica.

Nel 2013 ho iniziato le attività de La cameretta oscura, un laboratorio di fotografia, composizione e camera oscura per bambini, durante il quale sperimento e mi diverto molto, forse perché il ricordo di quello che volevo mi insegnassero, quando avevo 10 anni, è rimasto vivo nella memoria.

Nel 2014 sono entrata a far parte del Collettivo Fotosocial, un collettivo di 8 fotografi con differenti background che usa la comunicazione visiva per diffondere consapevolezza. Ad oggi rappresento l’esigua controparte femminile del Collettivo ma spero di ampliare la nostra quota rosa.

Studio antropologia, mi piacciono le wunderkammer e nella prossima vita vorrei essere un gatto.

60%Nomadismo
40%Sedentarietà
50%Analogica
50%Digitale
Top