dscf1468_7

Francesca Infantino

Detta anche Tinetta, quella di pangramma.
Maga di Indesign, maniaca della leggibilità, amante delle crew e delle tavolate imbandite. Ho una formazione tutta grafica ma un’ambizione un po’ più ampia. Mi piace fare il direttore creativo. Attraverso il lavoro, l’associazione e l’insegnamento cerco di semplificare l’accesso al mondo grafico: spero in una cultura visiva sempre più popolare, sogno un commerciante rifiutare una brutta insegna.
Durante il giorno mi trovate davanti a un mac in via Lombroso 26, una volta a settimana dietro a una cattedra allo IED, alla sera e nei weekend davanti a qualche fornello ma non vi dico dove.

80%empatia
90%magia
100%ansia da prestazione
80%allegria
Top